Attività in primo piano

Monolite d'argento (VII^ Edizione)


La bellezza e la straordinarietà de "Lu Forticiddhu te la Vecchia" hanno indotto, quattordici anni fa, il Centro ad avviare un ciclo di manifestazioni, con cadenza biennale, denominato "Monolite d’Argento".
Si tratta di un evento giunto ormai alla settima edizione che si prefigge due obiettivi: da una parte, si intende premiare alcune delle personalità salentine che si sono distinte per la loro eccellente carriera svolta nei vari ambiti della cultura, del sapere, dell’imprenditoria, della solidarietà e del volontariato; dall’altra, si vuole mettere in risalto la meraviglia e la suggestività di una delle emergenze culturali più spettacolari del sud della Puglia che, dalla notte dei tempi, ha attirato intorno a sé miti e leggende.
Adagiato su un pianoro del "Colle delle Pietre sacre" o, come si preferisce, del "Colle dei Fanciulli e delle Ninfe", sulla Serra di Giuggianello (112 m. sul livello del mare), "lu Furticiddhu de la Vecchia"si erge maestoso tra l’argento degli ulivi ed enormi rocce naturali ritenute "sacre" sin dalle più antiche epoche.
Questa imponente pietra, guardata con timorosa venerazione dalla cultura popolare, diventa "il Masso oscillante d’Ercole" per la cultura classica, di cui parlò anche Aristotele nella sua opera "De Mirabilibus Auscultationibus".
Il filosofo ateniese, infatti, sosteneva che, nella parte più estrema della Japigia, esisteva una pietra talmente grande e pesante che risultava impossibile spostare. Tuttavia Ercole, lottando contro i Giganti che vivevano nel Salento, ostili al suo sbarco, riuscì a sollevarla senza il minimo sforzo, gettandola dietro alle sue spalle. Il masso si sarebbe posato in maniera tale da essere fatto oscillare, addirittura, con la semplice pressione di un dito.

Quest’anno il premio, che reca l’icona dell’importante monumento, sarà conferito alle seguenti personalità, così come individuate dal Consiglio di Amministrazione e il Comitato Scientifico Esecutivo:

  • Prof Mario SPEDICATO, Scrittore e Docente di Storia Moderna presso l’Università del Salento.
  • Prof. Giuseppe MINONNE, Scrittore e Pubblicista.
  • Dott.ssa M. Teresa CHIRIVI’, Dirigente Responsabile Marketing , Comunicazione e Affari Internazionali della Società "Atletico Madrid".
  • Azienda MAGLIO, per la carriera da scenografo.

La manifestazione di premiazione si svolgerà il 23 Agosto alle ore 20,30 in via San Cristoforo a Giuggianello.
L’evento sarà condotto da Federica Stella BLASI.
Vi sarà l’ intervento di:

  • Paola MUSIO – Al Violino
  • Pamela DE LORENZO – Danza



foto De Giorgi - "Bozzetti di Viaggio"

Monolite d'argento (VI^ Edizione)


Per l'anno 2013, il Consiglio di Amministrazione e il Comitato Scientifico Esecutivo, nel corso dell’attività di programmazione ha individuato le seguenti personalità da premiare:

  • Lorenzo Capone, per la carriera di editore.
  • Carlo Bollino. per la carriera di direttore della gazzetta del mezzogiono.
  • Piernicola Leone de Castris, per la carriera di imprenditore vinicolo.
  • Raffaele Del Savio, per la carriera da scenografo.
  • Alla memoria prof. Nicola Cesari.

Monolite d'argento (V^ Edizione)


Per l'anno 2011, il Consiglio di Amministrazione e il Comitato Scientifico Esecutivo, nel corso dell’attività di programmazione ha individuato le seguenti personalità da premiare:

  • Mario Marti, per il notevole contributo dato alla critica letteraria che, ultranovantenne, continua a pubblicare e a dialogare con straordinaria e meravigliosa vivacità.
  • Oronzo Parlangeli. Alla memoria. Già docente universitario di dialettologia e glottologia, scomparso prematuramente, a causa di un incidente automobilistico. Al professore si debbono riconoscere meriti notevolissimi nel mondo della cultura e, in particolare, nella ricerca dialettale, nel folklore e nella lingua messapica. Dotato di eccezionali qualità umane, era sempre affabile con tutti, sempre pronto a dare il migliore consiglio, una parola di coraggio a chi ne avesse bisogno, ma anche profondamente attento al rispetto della verità e della correttezza.
  • Gianni Carluccio, per il notevole contributo dato alla ricerca archeologica nel Salento e nella sua Vaste e per la costituzione dell’archivio del grande tenore leccese Tito Schipa di cui è detentore.
  • Armando Marrocco, artista galatinese di nascita che vive e lavora a Milano, per l’eccellente contributo dato nel campo dell’arte nelle sue molteplici forme.
  • Antonio Quarta, per aver incrementato lo sviluppo dell’imprenditoria salentina e per il sostegno dato alle iniziative culturali.
  • Vito e Anna Schimera, per l’impegno profuso nel campo della solidarietà come volontari della Fondazione AVSI che, per cinque anni (dal 1991 al 1996), hanno vissuto in Uganda dedicandosi intensamente al progetto sanitario per le popolazioni del distretto di Kitgum e nel progetto di assistenza, cura e prevenzione per gli ammalati di AIDS.
  • La cittadinanza di Giuggianello, per la sensibilità dimostrata nella realizzazione del Museo Civico, avendo donato tutti gli strumenti legati all’attività agricola di un tempo, oltre che quelli che hanno caratterizzato la vita domestica e familiare.

La manifestazione di premiazione si svolgerà il 6 Agosto alle ore 20,30 in via San Cristoforo a Giuggianello.
L’evento sarà condotto da Monia Palmieri con la partecipazione di giovani talenti: cantanti, musicisti e ballerini.

Monolite d'argento (IV^ Edizione)


Per l'anno 2009, il Consiglio di Amministrazione e il Comitato Scientifico Esecutivo, nel corso dell’attività di programmazione ha individuato le seguenti personalità da premiare:

  • Dr. Cataldo MOTTA – Procuratore della Repubblica Antimafia.
  • Dr. Aldo BELLO – Giornalista e direttore della rivista "Apulia".
  • Dr. Alessandro LA PORTA – Direttore biblioteca provinciale di Lecce "Nicola Bernardini".
  • Alla Memoria Insegnate Paolo GIGANTE – Poeta in vernacolo.

La cerimonia di consegna si è svolta Sabato 1° Agosto 2009 alle ore 21 in via San Cristoforo – Giuggianello.

Monolite d'argento (III^ Edizione)


La cerimonia di consegna del premio si è svolta Sabato 18 Agosto 2007 alle ore 21 in via San Cristoforo – Giuggianello.

Personalità premiate:

  • Dottori Antonio CAPRARICA – Direttore del GR 1 – RAI.
  • Prof. Francesco D’Andria – Archeologo - dell’Università del Salento.
  • Prof. Cosimo Pagliara – Storico e archeologo – dell’Università del salento.
  • Prof. Angelo Varola – Paleontologo – dell’Università del Salento.
  • Alla Memoria Ettore Ugo D’Andrea – poeta e scrittore.